Dofware e Dassault Systemes saranno presenti all’ edizione 2014 di Affidabilità e Tecnologie per presentare le ultime novità nella modellazione fisica e nella gestione dei requisiti.

Veniteci a trovare il 16 e 17 Aprile presso Lingotto Fiere a Torino.

Ecco alcuni dei casi d’uso che verranno presentati da Dofware durante l’evento:

Tracciare i requisiti nel settore dei trasporti: un approccio model driven

Tenere costantemente sotto controllo i requisiti lungo tutto il processo di progettazione è un sicuro fattore di successo. Nel settore mezzi di trasporto, ad esempio, PSA, ALSTOM, e AIRBUS hanno risolto l’esigenza di garantire la completa tracciabilità di tutte le fasi di gestione di un requisito, ottenendo i seguenti benefici: immediata identificazione di anomalie di progettazione e di processo, prima non rilevabili; generale miglioramento del governo di progetto grazie alle analisi di impatto fornite da Reqtify; riduzione dell’over head di progetto dovuto alla tracciatura manuale dei requisiti. Reqtify permette di gestire i requisiti in conformità con i principali standard di settore (ISO61508, ISO26262, Spice, DO178C, DO254, FDA, GAMP, CMMI e altri).

Daimler e la validazione del controllo dei sistemi di trasmissione

I sistemi di controllo della trasmissione di un veicolo spesso sono sviluppati e calibrati per decine di variante di veicolo. Non sempre è possibile la realizzazione fisica di ogni variante durante lo sviluppo. Anche la simulazione effettuata con Hardware In the Loop (HIL) è improponibile per un gran numero di varianti, almeno fino a quando la centralina di controllo non è realizzata fisicamente e integrata nel sistema di HIL. In questi casi la simulazione dell’intero sistema, centralina di controllo inclusa, diventa particolarmente interessante. Mercedes-Benz sta utilizzando Silver di Qtronic per validare circa 200 varianti del software di controllo di un sistema di trasmissione automatico su un PC Windows.

EDF e la Co-simulazione di impianti per il settore energia

La compagnia elettrica francese EDF ha realizzato una libreria modelica open source per la modellazione e la simulazione di impianti per la generazione di energia. Questa libreria è utilizzata correntemente da EDF nelle sue attività ed è stata validata su diversi progetti industriali. EDF ha scelto di utilizzare FMI Add-on per Veristand (National Instruments) per validare nuove strategie di controllo utilizzando modelli virtuali di centrale che operano in tempo reale. FMI Add-on per Veristand è un prodotto di co—simulazione che Dofware ha realizzato secondo lo standardi FMI (Functional Mock-up Interface).

Modellazione della dinamica veicolo di un Audi sports car e-tron equipaggiata da un sistema di sterzo elettroattuato

Le auto con sistemi di propulsione elettrici sono in aumento e per questa ragione anche i sottosistemi come lo sterzo e il sistema frenante sono sempre di più basati sull’alimentazione elettrica. Questo porta a nuove sfide nel campo della simulazione che richiedono soluzioni innovative. Tra queste citiamo la modellazione della dinamica veicolo di un Audi sports car e-tron equipaggiata con un sistema di sterzo elettroattuato, sviluppato grazie a Dymola/Modelica, sistema di simulazione di Dassault Systemès capace di effettuare simulazioni che combinano sistemi meccanici, idraulici, elettrici e di controllo. Dymola e modelica sono lo standard per la simulazione multi-dominio.

Daimler Smart Test case generation and code coverage

Un’attenta definizione ed esecuzione dei test case del software di controllo di un veicolo è fondamentale nel suo processo di progettazione. A questa attività Daimler ha aggiunto, nel suo processo di validazione, Testweaver strumento che effettua la validazione del sistema generando test pattern automatici. Parallelizzando il test su diversi PC per 24 ore consecutive migliaia di test vengono creati testati e validati. Durante l’esecuzione di queste campagne di test è inoltre misurata la copertura del codice eseguito utilizzando CTC++ di Verifysoft. L’integrazione di queste due tecnologie permette di condurre un test affidabile e di qualità.

#

Comments are closed